Proposte per Scuola Secondaria di II grado

Gentili Docenti,

presentiamo qui i percorsi educativi e di sensibilizzazione incentrati sulla tematica dei rifiuti, della risorsa idrica e del rispetto per l’ambiente per l’anno scolastico 2020-21. Le proposte didattiche di educazione ambientale hanno tutte una vocazione alla sostenibilità, alla cittadinanza attiva e alla tutela del bene comune, in linea con quanto espresso dal MIUR nelle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole.

 

Come leggere l’offerta di quest’anno

L’offerta didattica per questo insolito anno scolastico si può sintetizzare con:

  • massima flessibilità: i docenti possono scegliere i percorsi per il proprio target scolastico, a seconda della modalità proposte che preferiscono. Consultate la legenda riportata nel catalogo per capire in quale modalità richiedere i percorsi che vi interessano: in presenza in aula, in presenza all’esterno e a distanza sincrona
  • insegnanti al centro: oltre a un’offerta didattica ampia e differenziata, anche quest’anno il progetto prevede un corso di formazione rivolto ai docenti. Il corso di formazione è riconosciuto dall’USR Marche ai sensi della Direttiva n. 170 del 21 marzo 2016
  • DaD: molti dei percorsi proposti sono stati riprogettati per essere condotti anche in modalità a distanza sincrona
  • outdoor: alcuni dei percorsi proposti possono essere anche realizzati in ambienti aperti adiacenti alla scuola, come il giardino dell’istituto o un parco vicino all’edificio. Il simbolo verde nella legenda indica se il percorso è realizzabile in modalità outdoor
  • attenzione: tutte le attività didattiche saranno realizzate nel rispetto delle indicazioni nazionali finalizzate alla prevenzione del contagio del COVID-19 e in accordo con le disposizioni dei singoli istituti

 

Come aderire all’offerta di quest’anno

  • adesioni on line: si aderisce al progetto accedendo alla sezione “Scuola e dintorni” del sito www.atarifiuti.an.it, accessibile anche dai siti istituzionali degli altri enti promotori (www.ludotecariu.it/santa-maria-nuova-attivita - www.aato2.marche.it) e compilando il format entro e non oltre venerdì 29 ottobre 2021

Scarica il catalogo 2021-22

Home

 

Da anni le tematiche sui rifiuti, le risorse idriche e il loro utilizzo consapevole, nonché il rispetto per l’ambiente integrano non solo il percorso formativo, ma sono un elemento necessario nell’approccio lavorativo, specie con lo sviluppo sempre più prominente dei green jobs.
Per questo la formazione negli anni delle scuole superiori su uno stile di vita sostenibile, anche in rapporto alla biodiversità, risulta importante per permettere una corretta comprensione di temi sempre più delicati e vitali.

Consulta il catalogo dell'offerta formativa per l'anno scolastico 2021-22

Corso formazione docenti

CORSO DI FORMAZIONE PER DOCENTI

Agenda 2030: un cammino che prosegue

Il corso è riconosciuto dall’USR Marche ai sensi della Direttiva n. 170 del 21 marzo 2016: i docenti possono partecipare ai singoli appuntamenti oppure aderire a tutte e quattro le proposte congiuntamente, ottenendo l’attestato di frequenza.

Il corso di formazione, condotto da esperti e da personale qualificato, è composto da 4 appuntamenti della durata di 4 ore circa ciascuno: ogni giornata formativa è dedicata a un approfondimento teorico o operativo-metodologico.

Gli appuntamenti sono così strutturati:

 

1) Agenda 2030: target 12. Consumo e produzione responsabile.

Il modulo approfondisce l’obiettivo a livello globale e alcuni esempi locali, per poi fare esempi di lezioni trasversali alle varie materie scolastiche su questi argomenti per sperimentare strumenti teorici e pratici in classe. Brevi cenni teorici alla lezione capovolta.

2) Agenda 2030: strumenti per una lezione capovolta

Creare una lezione capovolta: strumenti teorici e pratici che permetteranno loro di progettare e realizzare una lezione capovolta.

Video, app, strumenti digitali per declinare i contenuti. Ai docenti sarà consegnato il compito di creare uno strumento o una lezione intera sull’argomento

3) Agenda 2030: target 15. La vita sulla terra.

Il modulo valorizza l’importanza della tutela della biodiversità, stimolando la conoscenza del sistema di parchi e aree protette locali, il loro ruolo nella conservazione e valorizzazione della biodiversità in ottica di rete ecologica e le opportunità educative che offrono. Partendo dall’ambiente naturale, si comprenderà l’opportunità educativa che deriva dallo sviluppo di una relazione diretta degli studenti con il proprio territorio, anche in ottica di cittadinanza attiva.

4) Agenda 2030: strumenti di “ricerca-azione” in classe

Un primo momento del modulo sarà riservato ai feedback dei docenti rispetto al lavoro svolto autonomamente dopo la prima giornata. Successivamente si analizza la metodologia della ricerca azione, con cui sperimentare e acquisire metodi e strumenti utili per la progettazione e la realizzazione di attività didattiche in classe e outdoor, di conoscenza, esplorazione e contatto con la biodiversità.

 

Proposte didattiche

Gentili Docenti,
presentiamo qui i percorsi educativi e di sensibilizzazione incentrati sulla tematica dei rifiuti, della risorsa idrica e del rispetto per l’ambiente per l’anno scolastico 2020-21.

Le proposte didattiche di educazione ambientale hanno tutte una vocazione alla sostenibilità, alla cittadinanza attiva e alla tutela del bene comune, in linea con quanto espresso dal MIUR nelle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole.

Come leggere l’offerta di quest’anno
L’offerta didattica per questo insolito anno scolastico si può sintetizzare con:
massima flessibilità: i docenti possono scegliere i percorsi per il proprio target scolastico, a seconda della modalità proposte che preferiscono. Consultate la legenda riportata a fondo pagina per capire in • quale modalità richiedere i percorsi che vi interessano: in presenza in aula, in presenza all’esterno e a distanza sincrona
insegnanti al centro: oltre a un’offerta didattica ampia e differenziata, anche quest’anno il progetto prevede un corso di formazione rivolto ai docenti. Il corso di formazione è riconosciuto dall’USR Marche • ai sensi della Direttiva n. 170 del 21 marzo 2016
DaD: molti dei percorsi proposti sono stati riprogettati per essere condotti anche in modalità a distanza sincrona. Per info e descrizioni su metodologie e strumenti, potete consultare la sezione della didattica on line
outdoor: alcuni dei percorsi proposti possono essere anche realizzati in ambienti aperti adiacenti alla • scuola, come il giardino dell’istituto o un parco vicino all’edificio. Il simbolo verde nella legenda a fondo pagina indica se il percorso è realizzabile in modalità outdoor
attenzione: tutte le attività didattiche saranno realizzate nel rispetto delle indicazioni nazionali • finalizzate alla prevenzione del contagio del COVID-19 e in accordo con le disposizioni dei singoli istituti

Come aderire all’offerta di quest’anno
adesioni on line: si aderisce al progetto accedendo alla sezione “Scuola e dintorni” del sito www.atarifiuti.an.it, accessibile anche dai siti istituzionali degli altri enti promotori (www.ludotecariu.it/santa-maria-nuova-attivita - www.aato2.marche.it) e compilando il format entro e non oltre venerdì 30 ottobre 2020

 

Se hai realizzato un percorso in classe, compila il questionario di gradimento

 

Concorso Trivial Trash

 

22 aprile 2021 – Giornata della Terra

Concorso TRIVIAL TRASH

La classifica dei 3 vincitori è

🥇Primo premio 5 Aba dell’ITAS G. Galilei
🥈 Secondo premio 5 A CAT dell’ISS Cuppari Salvati
🥉Terzo premio 3 CU del Liceo Perticari

Bravissimi tutti e complimenti ai vincitori!

 

 

 

Regolamento TrivialTrash2021


CONTATTARE

cell.: 347 1496519
e-mail: educazione@atarifiuti.an.it

 

 

 

 

Scroll to top